p1

Francesco Valentini

Dal 05/02/2020, Francesco Valentini (FV) è Professore Associato di Fisica della Materia presso il Dipartimento di Fisica dell’Università della Calabria; egli ha conseguito presso l’Università della Calabria la Laurea in Fisica con votazione 110/110 e lode e il Dottorato di Ricerca con votazione “eccellente”.

A partire dall’Anno Accademico 2001-2002, FV svolge in maniera continuativa (tranne che per i periodo trascorsi all’estero) attività didattica presso l’Università della Calabria (corsi e lezioni universitarie, supervisioni di Tesi di Laurea Triennale e Magistrale e di Tesi di Dottorato). In particolare, egli è attualmente titolare del corso denominato Fisica dei Plasmi e di quello denominato Metodi Numerici Avanzati, per il corso di Laurea Magistrale in Fisica, e del corso di Elettricità e Magnetismo per il corso di Laurea Triennale in Matematica.

Per il sessennio 2019-2025 FV è stato nominato dal Magnifico Rettore dell’Università della Calabria Delegato del Rettore per la Progettazione della Ricerca.

Durante la sua formazione, FV ha trascorso all’estero complessivamente un periodo di formazione di quasi 3 anni. Durante la tesi di Laurea e durante il corso di Dottorato di Ricerca, egli è stato ospite per un anno, in qualità di Visiting Scholar, presso l’Observatoire de Paris-Meudon (Francia); dopo il conseguimento del Titolo di Dottore di Ricerca, ha invece trascorso un periodo di circa due anni negli Stati Uniti d’America, in qualità di Post-Doc Research Associate, presso il Physics Department, University of California at San Diego. 

FV appartiene al Settore Scientifico Disciplinare FIS/03 – Fisica della Materia e al Settore Concorsuale 02/B2 – Fisica Teorica della Materia. L’attività di ricerca di FV si focalizza principalmente sullo studio della Fisica cinetica dei plasmi e sui fenomeni di fisica dei plasmi di base, sullo studio dei plasmi Eliosferici, e della magnetosfera terrestre, con applicazioni allo Space Weather e con strette connessioni con l’Astrofisica e i plasmi di laboratorio. FV è, inoltre, impegnato molto attivamente nel supporto scientifico alla progettazione di missioni spaziali, in stretta collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e l’Agenzia Spaziale Europea (ESA).

FV è in possesso dell'Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore di Prima Fascia (Ordinario), per il settore concorsuale 02/C1 – Astronomia, Astrofisica, Fisica della Terra e dei Pianeti e per il settore concorsuale 02/B2 – Fisica Teorica della Materia.
FV ad oggi è autore di 115 lavori scientifici; Numero di citazioni: 2800 (Google Scholar); h-index: 31 (Google Scholar). L'attività di ricerca di FV è stata presentata a più di 100 Conferenze Nazionali ed Internazionali. Inoltre, egli è autore (o coautore) di 49 Relazioni su Invito a Conferenza (41 Internazionali e 8 Nazionali).
FV è censito nella classifica Top Italian Scientists (TIS).
- Dal gennaio 2021, per il triennio 2021-2023, FV è stato nominato, dal Direttore dell’Agenzia Spaziale Europea, membro dell’ ESA Solar System and Exploration Working Group (SSEWG).
- Nell’agosto 2019, FV è stato selezionato dall’Agenzia Spaziale Europea per far parte degli ESA Topical Teams, incaricati di definire le linee guida del futuro programma di esplorazione spaziale europeo denominato VOYAGE 2050. In particolare, egli è membro del Topical Team denominato “Solar and space plasma physics”
- Attualmente, FV è Co-Investigator dello strumento denominato Solar Wind Analyzer a bordo della Missione Spaziale Solar Orbiter dell’Agenzia Spaziale Europea;
- Dal Febbraio 2020, FV è chair del National Working Group on in-situ data denominato “Kinetic processes”, e leader dell’European Working Group on in-situ data denominato “Kinetic physics”, relativi alle attività scientifiche legate allo strumento Solar Wind Analizer (SWA), a bordo di Solar Orbiter.

2020, Responsabile del Progetto Europeo EU H2020-MSCA-NIGHT-2020 Horizon 2020, denominato “SuperScienceMe: REsearch is your R-Evolution - European Researchers' Night (SuperScienceMe)” (N. 955435), finanziato dalla comunità Europea. Totale finanziato 298,677,00 EURO;
2018, Responsabile del Progetto Europeo EU compet-4 Horizon 2020, Research and Innovation Action, denominato “Artificial Intelligence Data Analysis (AIDA)” (N. 776262), finanziato dalla comunità Europea [PI: Prof. Gianni Lapenta, U. Leuven (Belgio)]. Totale finanziato 1,500,000 EURO;
2017, Leader dell'ISSI team (International Space Science Institute) 416 "Magnetic topology effects on energy dissipation in turbulent plasma”;
2015 - 2017, Membro dello Science Study Team dell’ESA per la Study Phase del Proposal “THOR (Turbulent Heating ObserveR)”, selezionato dall'ESA come candidato alla prossima Missione Spaziale M4. http://thor.irfu.se/
2015 - 2017, Coordinatore e responsabile del team di simulazioni numeriche di supporto al Proposal “THOR (Turbulent Heating ObserveR)”, sottomesso in risposta alla call M4 della European Space Agency. http://thor.irfu.se/
2015 - 2017, Co-PI del progetto “Missione M4 di ESA: Partecipazione Italiana alla fase di Assessment della missione THOR” (N. 2015-039-R.0). Il progetto è stato finanziato dall'Agenzia Spaziale Italiana per un totale di 300.000 EURO.
2012, Principal Investigator del Progetto Europeo Tier-0 PRACE (Partnership for advanced computing in Europe), European Union, n. 2011050771, "3D-3V Vlasov simulations of plasma turbulence" (Pra04-771).
2015-2017, Co-PI del progetto “Missione M4 di ESA: Partecipazione Italiana alla fase di Assessment della missione THOR” (N. 2015-039-R.0). Il progetto è stato finanziato dall'Agenzia Spaziale Italiana per un totale di 300.000 EURO.







Cerca per categorie